10 cose da sapere sulle aste dello spettro 5G

Aste dello spettro 5G: i servizi 5G inizieranno probabilmente da ottobre

Oggi, ero in una riunione su Zoom quando il mio capo mi ha chiesto: “Sei pronto con la tua presentazione? Condividi il tuo schermo in modo che possiamo vedere i tuoi progressi finora.”

Mi sono asciugato le gocce di sudore sulla fronte, ho sorriso e ho detto “Sì, è pronto! Condividerò solo tra un momento”, e poi il mio schermo si è bloccato. Tutto quello che potevano vedere era un me statico, niente audio, niente video e, naturalmente, nessuna presentazione.

Presto l’incontro terminò. In pochi minuti, il mio capo mi ha scritto: “La riunione è stata disconnessa. Il tuo schermo si è bloccato di nuovo.” Tirai un sospiro di sollievo e gli risposi: “Siamo spiacenti, devono essere i problemi di rete. Spero di essere in grado di presentare domani.”

In risposta, il mio capo mi sente l’istantanea di un titolo di giornale che recita: “I servizi 5G partiranno probabilmente da ottobre”.

Al di sotto, ha scritto: “Immagino che dovrai inventare nuove scuse dopo ottobre.”

Con la fine della più grande asta dello spettro 5G dell’India, sembra che noi indiani siamo vicini a dire addio a nessuna rete e scuse di scarsa connessione.

Tuttavia, oltre al probabile destino del lancio del 5G, molte altre cose sono successe anche nell’asta dello spettro 5G di 7 giorni. Tutti i migliori titoli 5G sono al centro dell’attenzione dopo l’asta.

Abbiamo messo tutte le cose importanti che sono successe in 10 punti veloci. Ecco un breve riassunto dell’asta dello spettro 5G.

10 cose da sapere sulle aste dello spettro 5G:

  • L’asta è iniziata il 26 luglio ed è durata sette giorni. Il ministro delle telecomunicazioni, Ashwini Vaishnaw, si è rivolto ai media quando l’asta si è conclusa il 1 ° agosto 2022. Ha detto: “Lo spettro acquistato è abbastanza buono da coprire tutti i circoli del paese. Nei prossimi 2-3 anni avremo una buona copertura 5G.
  • L’asta ha registrato un’offerta enorme di Rs 1,5 tn. Il governo riceverà i pagamenti per gli spettri negli impianti. Nel primo anno, il governo riceverà 133,7 miliardi di rupie.
  • Dei 72.098 MHz offerti all’asta, sono stati venduti 51.236 MHz (71%). Le onde radio saranno assegnate il 10 agosto e i servizi dovrebbero essere lanciati nell’ottobre 2022.
  • Le offerte ricevute dall’asta dello spettro 5G sono quasi il doppio delle offerte ricevute per lo spettro 4G venduto lo scorso anno. Le offerte totali per lo spettro 4G ammontano a Rs 778,2 miliardi. Le offerte dello spettro di offerta 5G sono quasi il triplo dell’asta dello spettro 3G tenutasi nel 2010.
  • Reliance Jio di Mukesh Ambani è stato il maggior offerente. Ha acquisito quasi la metà delle onde radio vendute. Jio ha fatto un’offerta totale di Rs 880,8 miliardi. Ha acquisito 24.740 Megahertz (MHz) di onde radio in cinque bande. Ha acquisito lo spettro a 700 MHz, 800 MHz, 1.800 MHz, 3.300 Hz e 26 GHz.
  • Il concorrente più vicino di Jio, Airtel, è arrivato secondo in gara. Bharti Airtel ha fatto un’offerta totale di Rs 430,8 miliardi per 19.867,8 MHz di onde radio. Ha acquisito uno spettro di 900 MHz, 1.800 MHz, 2.100 MHz, 3.300 MHz e 26 GHz.
  • L’idea di Vodafone carica di debiti ha fatto un’offerta totale di Rs 188 miliardi per 6,228 MHz di onde radio. Ha acquisito uno spettro di 3.300 MHz e 26 GHz.
  • L’offerta di Adani nello spettro era piuttosto bassa. Adani ha fatto un’offerta totale di Rs 2,1 miliardi, che è meno dell’1 per cento delle offerte totali dello spettro. Adani ha acquisito lo spettro in 26 MHz di onde radio. Questo spettro non è utile per i servizi telefonici; può essere utilizzato per configurare una rete privata per una comunicazione end-to-end.
  • Tutte le bande sono state vendute al prezzo base, ad eccezione della banda dei 1.800 MHz. Jio e Airtel erano in una forte concorrenza per l’acquisizione della band, il che ha spinto i prezzi più in alto.
  • Il governo aveva messo su uno spettro di offerte in 10 bande. Lo spettro delle onde radio a 600 MHz è stato acquistato per la prima volta ma non sono state ricevute offerte per lo stesso.

Investimenti da asporto…

Tutti i migliori titoli che cavalcano l’onda del 5G in India sono saltati all’asta dello spettro 5G.

Sembra che Reliance Jio dominerà il settore delle telecomunicazioni indiano negli anni a venire a causa delle sue dimensioni.

Adani non ha fatto un’offerta per lo spettro telefonico. Quindi tutte le voci su Adani che stanno arrivando con i propri servizi di telecomunicazioni sono poste fine.

Airtel è riuscita a catturare una buona quota di onde radio. Sembra che Airtel si tufferà a capofitto nello spettro 5G.

Vodafone Idea è riuscita a tenere la testa fuori dall’acqua. Ha acquisito una bassa quota di onde radio ma beh, qualcosa è meglio di niente.

Le azioni del settore delle telecomunicazioni sono sotto il tetto di grandi cambiamenti.

A partire dallo spettro 5G fino alla tendenza nascosta che potrebbe aumentare i settori delle telecomunicazioni negli anni a venire, il settore delle telecomunicazioni è pronto per un giro sulle montagne russe.

L’asta dello spettro 5G ha dato notizie promettenti per tutti gli attori del settore delle telecomunicazioni. Ma ricorda, non si tratta dell’opportunità, si tratta di quanto bene l’azienda utilizzi l’opportunità.

Quindi, prima di effettuare qualsiasi investimento, un investitore dovrebbe analizzare attentamente se tutte queste società possono effettivamente offrire ciò che promettono.

Buon investimento!

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è una raccomandazione di stock e non dovrebbe essere trattata come tale.

Questo articolo è distribuito da Equitymaster.com

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è generata automaticamente da un feed sindacato.)

.

Leave a Comment

Your email address will not be published.