Come il 5G rivoluzionerà la produzione


Edison Xu, Direttore del Consiglio di Huawei Technologies (Thailandia) Co., Ltd. afferma che il 5G è pronto per portare la produttività al livello successivo.

Il 5G risolve i problemi di connettività e crea più scenari in cui il cloud computing e l’intelligenza artificiale possono essere applicati alla produzione, offrendo nuove possibilità al settore.

Il ministero dell’Economia e della società digitale (MDES) ha presentato un’alleanza tecnologica 5G volta a trasformare le vetrine 5G in casi d’uso reali con l’obiettivo di lanciarne 10 quest’anno. L’alleanza è stata istituita per costruire una rete di affiliazione di parti tecnologiche 5G, inclusi operatori di telecomunicazioni, fornitori e utenti aziendali, per guidare l’ecosistema 5G.

Ci sono 20 progetti di sviluppo in corso relativi ai casi d’uso del 5G nell’ambito dell’alleanza iniziata nell’aprile di quest’anno.

Chaiwut, ministro dell’Economia e della società digitali, è intervenuto il 23 giugno a margine del Summit 5G in Thailandia 2022: “L’innovazione svolge un ruolo fondamentale nell’aumento delle applicazioni digitali in vari settori”, ha affermato. “La tecnologia 5G è una componente chiave dell’infrastruttura per la futura trasformazione economica e sociale del Paese”.

Produzione intelligente oggi e in futuro

La produzione globale è entrata nella Quarta Rivoluzione Industriale. Le tecnologie digitali, di rete e intelligenti rivoluzioneranno le apparecchiature e i processi di produzione, nonché la fornitura dei prodotti. Per entrare a far parte di questa rivoluzione, le centrali manifatturiere hanno lanciato piani per aggiornare l’industria manifatturiera. Alcuni esempi sono la strategia degli Stati Uniti per la leadership americana nella produzione avanzata, la strategia 4.0 della Thailandia in cui mira a diventare l’hub digitale dell’ASEAN, la strategia Industria 4.0 della Germania e il piano Made in China 2025 della Cina. Tutti mirano a utilizzare le TIC avanzate per potenziare la produzione e migliorare le capacità principali del settore. La Thailandia, ad esempio, ha compiuto progressi nell’attuazione della Thailandia digitale, che può essere descritta da vari progetti e iniziative prioritari volti a migliorare l’economia basata sul valore e a far progredire le infrastrutture digitali per diventare l’hub digitale dell’ASEAN.

L’applicazione del 5G a sistemi di ricerca e sviluppo e di progettazione, sistemi di controllo della produzione e sistemi di gestione dei servizi rivoluzionerà i processi di produzione delle industrie verticali che coprono ricerca e sviluppo e servizi di progettazione, produzione e gestione. Ciò trasformerà la produzione in un settore più intelligente, flessibile, orientato ai servizi e premium.

Il 5G ha un impatto sulla produzione

Si stima che il 5G aggiunga quasi 740 miliardi di dollari al PIL manifatturiero nel 2030

Le ipotesi e l’analisi sono state informate da interviste con rappresentanti dell’industria manifatturiera e delle telecomunicazioni e da un sondaggio su oltre 100 produttori in tutto il mondo per convalidare i vantaggi del 5G.

Il 5G ha il potenziale per far crescere il prodotto interno lordo (PIL) della produzione globale del 4%, o poco meno di 740 miliardi di dollari, entro il 2030. Questa previsione è guidata da nuovi casi d’uso e miglioramenti nelle applicazioni esistenti che il 5G offre in modo univoco rispetto ad altre tecnologie e come questi miglioramenti influiranno sulla produttività.

Il 5G ha capacità uniche che gli consentono di svolgere un ruolo significativo nell’utilizzo dei dati di macchine, impianti, prodotti e ambiente in modo più efficace. Per l’industria manifatturiera, i cinque vantaggi più importanti derivanti dal 5G sono:

1. L’innovativa tecnologia di connessione wireless attualmente migliore ha ridefinito Internet del settore completamente connesso.

2. Garantire che le connessioni siano deterministiche ultra-affidabili e sicure per evitare la perdita di dati.

3. Ridurre la latenza a livelli ultra bassi inferiori a 15 millisecondi in modo che i dati vengano acquisiti in tempo reale.

4. Fornire una larghezza di banda ultra elevata per ogni visione della macchina correlata alla connessione con un servizio video ad alta risoluzione.

5. Porta nuove funzioni oltre la connessione come posizione 5G, 5G_LAN ecc.

I vantaggi del 5G per l’industria manifatturiera

Ci sono due modi in cui il 5G avvantaggia l’industria manifatturiera: migliorare l’accesso dell’industria alla connettività e abilitare nuovi casi d’uso e applicazioni.

Migliorare l’accesso del settore alla connettività

Le fabbriche hanno storicamente utilizzato reti fisse (Ethernet) per la connessione, che richiedono una notevole quantità di tempo e costi per l’implementazione. Ha anche significato che i produttori nei mercati senza un’infrastruttura fissa sviluppata non sono stati in grado di far avanzare i loro processi di produzione così rapidamente.

Il 5G offre un’alternativa alle reti tradizionali perché ha la capacità di trasportare la stessa larghezza di banda delle reti fisse a velocità sufficientemente elevate. Ciò è particolarmente vantaggioso per quei produttori in paesi con un’infrastruttura fissa limitata ma un’infrastruttura di rete mobile relativamente matura. Ora potranno utilizzare l’accesso wireless fisso 5G e accedere alla banda larga senza la necessità di installare cavi. Ciò consentirà ai produttori che sono stati più lenti nei progressi nella digitalizzazione di passare all’Industria 4.0.

Nuovi casi d’uso e applicazioni

Le capacità uniche del 5G sbloccheranno applicazioni che non esistevano in precedenza, o almeno non nella stessa misura. Le interviste con i rappresentanti del settore evidenziano che i vantaggi più importanti apportati dal 5G sono: densità del dispositivo e volume di dati collegati alle capacità di capacità e larghezza di banda, ultra-affidabilità e sicurezza e bassa latenza.

Il 5G aumenta i volumi di dati che i produttori hanno a loro disposizione nei loro impianti di produzione moltiplicando il numero di dispositivi che possono essere collegati e la quantità di dati che possono essere trasportati attraverso la rete. Ciò significa passare dalla raccolta di una o due variabili su un’apparecchiatura al monitoraggio di dozzine di indicatori. Un operatore dell’impianto può così visualizzare lo stato di macchine, processi e sistemi in modo più dettagliato e identificare i problemi con precisione.

Il 5G è più affidabile e sicuro, in particolare rispetto al Wi-Fi. Affinché i produttori si sentano a proprio agio nell’usare i dati per controllare automaticamente i loro processi e sistemi, devono assicurarsi che i dati siano accurati e raccolti in modo affidabile, oltre a che non siano accessibili da parte di terzi.

Infine, la bassa latenza è un fattore chiave nell’utilizzo del 5G per abilitare nuovi casi d’uso, in cui i dati non vengono utilizzati solo per monitorare le risorse, ma attivano azioni in tempo reale. Le applicazioni mission-critical che sono fondamentali per i processi industriali hanno requisiti di latenza estremamente bassi di dieci millisecondi o meno.

Le capacità uniche del 5G consentono casi d’uso nuovi e migliorati

La Cina è ampiamente considerata il leader nell’implementazione di potenti reti 5G on-premise in un vasto scenario industriale che mira ad automatizzare processi industriali ad alta intensità di manodopera o pericolosi e aumentare la produttività.

Questi scenari includono miniere di carbone 5G che azionano in remoto macchinari di perforazione, le cosiddette fabbriche intelligenti che automatizzano la produzione e il controllo della qualità e porti marittimi che contano ed elaborano i container tramite telecamere connesse al web.

A differenza delle reti orientate al consumatore che coprono città e paesi, queste reti private 5G contengono hardware e software personalizzati per soddisfare specifici scenari aziendali. È isolato dalla rete pubblica e può essere adattato a requisiti specifici per gestire compiti e processi più complessi.

Nella produzione intelligente, il controllo remoto abilitato dal 5G e dal cloud ha cambiato il modo di lavorare delle persone.

Per la produzione automobilistica nel corridoio economico orientale (CEE) della Thailandia, adottando i vantaggi dell’elevata larghezza di banda 5G, della bassa latenza e della mobilità, il funzionamento remoto nelle aziende di ricambi auto può migliorare l’ambiente di lavoro e l’efficienza. In passato, gli operatori dovevano controllare le apparecchiature seduti all’interno di una piccola sala di controllo, un lavoro pericoloso e poco attraente che rendeva difficile il reclutamento. Con il 5G e il cloud computing, gli operatori possono controllare le apparecchiature nel comfort di una stanza climatizzata. Un operatore può controllare diversi carriponte, guardandoli tramite video HD, riducendo notevolmente i costi di manodopera del produttore.

Al porto marittimo di Laem Chabang in Thailandia, è stato verificato il successo del controllo remoto per RTG (gru a cavalletto per pneumatici in gomma) tramite 5G ad alta larghezza di banda e piuma ultra stabile a bassa latenza. Ciò apporta al porto valori sia sociali che economici, non solo rilasciando l’80% di personale in loco ad alto rischio, ma migliorando anche l’utilizzo e l’efficienza dell’RTG. I camion autonomi di Yard EV sono abilitati senza pilota e controllati dal centro di spedizione tramite connessione 5G per rilasciare le etichette. I camion potevano operare non solo di giorno ma anche di notte.

Nel settore minerario, gli ambienti ad alto rischio e poveri rendono molto più difficile reclutare nuove cose. Anche l’elevato spreco di petrolio dovuto alla mancanza di tracciabilità tecnica in tempo reale e spedizione intelligente rende i prezzi dei prodotti meno competitivi. Ma tecnologie come l’intelligenza artificiale, la connettività 5G, il cloud computing e l’analisi dei big data stanno giocando un ruolo, guidando e diffondendo modelli di lavoro basati su joystick, portando sempre più minatori in ufficio. Introducendo tecnologie come il cloud computing, i big data, l’intelligenza artificiale e il gemello digitale, l’industria dell’estrazione del carbone sta digitalizzando e mettendo a punto le procedure e le pratiche di produzione di sicurezza esistenti, replicandole gradualmente nell’intero settore. Al giorno d’oggi, i camion EV autonomi con piattaforma intelligente 5G+ che sostituiscono i camion diesel sono stati presi in considerazione dalle società di cemento e energia thailandesi.

Forse in futuro i minatori non dovranno lavorare sottoterra. Indosseranno abiti e cravatte e utilizzeranno attrezzature minerarie bevendo caffè.

Huawei, in qualità di azienda leader ICT di livello mondiale, non solo fornisce una varietà di tecnologie emergenti per aiutare i produttori a modernizzarsi in qualsiasi fase del ciclo di vita della produzione, ma porta anche i TOP partner cinesi in diversi settori come Siasun, Yutong, Watyous e ChinaSofti a prepararsi per la Thailandia Future E2E Manufacturing Matching Industry 4.0.

.

Leave a Comment