Draft NBA 2022: i Knicks saliranno al numero 4, Chet Holmgren per avere la migliore carriera tra cinque audaci pronostici

I Golden State Warriors hanno vinto il titolo NBA una settimana fa e ora tutti gli occhi sono puntati sul Draft NBA 2022 fissato per giovedì sera. Gli Orlando Magic possiedono la scelta numero 1, seguiti da Oklahoma City Thunder e Houston Rockets. Questo è per ora, ovviamente. Potrebbero esserci una serie di scambi prima della fine della notte.

Con questo in mente, arriviamo alle mie cinque bozze di previsioni mentre contiamo alla rovescia per il Magic che è in arrivo.

1. I Knicks verranno scambiati fino al numero 4

Ci sono state segnalazioni di Knicks che cercano di entrare tra i primi cinque e Sacramento è un partner ideale. I Knicks sono stati alla ricerca di un leader in franchising/guardia combinata apparentemente per sempre, e Jaden Ivey si adatta al conto. Sacramento ha già De’Aaron Fox e Davion Mitchell e non vede l’ora di mettere insieme un elenco di playoff dopo aver scambiato per Domantas Sabonis.

New York può inviare alcuni pezzi a rotazione, la scelta n. 11 di quest’anno e una futura scelta al draft per salire di livello per Ivey, che ha un talento allettante ma se ascolti la maggior parte dei valutatori, non è una scommessa così sicura che Sacramento debba ignorare completamente la sovrapposizione posizionale.

Non sono sicuro di essere d’accordo con questa mossa se dovesse accadere. Non credo che New York possa inviare a Sacramento qualcosa che cambierà le sue fortune nei playoff in una Western Conference assolutamente carica la prossima stagione, e i Kings dovrebbero raccogliere più talento possibile. Ivey trasformarsi in una superstar dopo che i Kings hanno già ucciso Luka Doncic in parte per giusti motivi sarebbe un disastro insondabile.

Inoltre, non credo che Davion Mitchell sia un playmaker in franchising. È un bel pezzo. Un tipo Gary Payton II con un punteggio migliore al rialzo. Questo è davvero un buon giocatore, ma abbastanza buono da scambiare una scelta che avrebbe potuto farti atterrare Ivey? Non ne sono sicuro. Ma quello che penso accadrà e quello che penso dovrebbe succedere sono due cose diverse, e penso, alla fine, che New York debba cogliere questa possibilità, e Sacramento è abbastanza ansioso da avere una visione corta, specialmente se c’è un giocatore al n. 11 gli piace.

2. Chet Holmgren avrà la migliore carriera

Holmgren non è il favorito delle scommesse per arrivare al numero 1 in assoluto (questa distinzione appartiene a Jabari Smith), ma più ci penso più penso che Holmgren finisca per avere la migliore carriera di questa classe 2022. Ha un’altezza di sette piedi con abilità di guardia. Il suo impatto difensivo potrebbe essere generazionale come un mostro protettore dell’orlo con quelli che molti descrivono come istinti fuori dagli schemi.

Inoltre, Holmgren ha molto spazio per crescere. A volte non era nemmeno un punto focale offensivo a Gonzaga. Quando inizia a tirare fuori i big dell’NBA come potenziale tiratore da 40 percento più 3 punti e a mettere la palla a terra come regista nello spazio, combinata con la sua capacità difensiva, il soffitto di Holmgren inizia a sembrare piuttosto alto abbastanza rapidamente .

3. I blazer scambieranno il numero 7 con OG Anunoby

Portland è riuscita a scambiare con Jeram Grant mercoledì senza rinunciare alla scelta n. 7. Ora di Yahoo Chris Haynes sta segnalando che i Blazers stanno cercando di usare quella settima scelta per scambiare con OG Anunoby di Toronto. Prevedo che questo accordo andrà in fumo. È arrivato così lontano e Portland aggiungerà ciò di cui ha bisogno per spingerlo oltre le righe.

I Blazer avere per mettere in campo un contendente la prossima stagione. Damian Lillard avrà prurito. Hanno scambiato CJ McCollum, Norman Powell e Larry Nance Jr. per armarsi delle risorse da aggiornare, in particolare in modo difensivo, e l’aggiunta di Grant e Anunoby sarebbe un enorme passo avanti nella direzione della contesa. È troppo importante per diventare avari all’ultimo secondo. Quella settima scelta non fa nulla per i Blazers in questo momento, e in questo momento è tutto ciò a cui Portland deve pensare.

4. Nessuna sorpresa tra i primi tre

Non c’è una vera scelta vincente in questa classe, ma detto questo, la maggior parte delle prese in giro vede Jabari Smith che va al numero 1 dei Magic, seguito da Chet Holmgren ai Thunder e Paolo Banchero ai Rockets. Si parla di uno scambio al vertice, ma non vedo che ciò accada. Non credo che Jaden Ivey salti qualcuno tra i primi tre. Non credo che Holmgren salti Smith come una sorpresa numero 1, e Banchero era una scommessa abbastanza sicura per andare a Houston il secondo Christian Wood è stato scambiato.

Dove c’è così tanto fumo c’è quasi sempre fuoco. Sarei scioccato se Collins non venisse scambiato, ed essendo che Atlanta possiede la scelta numero 16 giovedì sera, è un pacchetto piuttosto forte. Una volta che gli Hawks fanno quella scelta, il giocatore reale diventa meno prezioso in generale. Non si classificherà allo stesso modo sul tabellone di tutti. Entrerà in gioco l’adeguatezza/necessità con determinati partner commerciali. Gli Hawks vogliono vincere ora, e Collins da solo non li porterà a prendere abbastanza come un giocatore d’impatto in cambio di essere un miglioramento rispetto allo stesso Collins. Atlanta ha bisogno di rendere più piccante quel pacchetto e la scelta n. 16 lo fa.

Leave a Comment