Giochi seri JMIR | Formazione sull’equilibrio in realtà virtuale per il morbo di Parkinson

Newswise — Pubblicazioni JMIR recentemente pubblicate “Vantaggi della formazione sull’equilibrio della realtà virtuale per i pazienti con malattia di Parkinson: revisione sistematica, meta-analisi e meta-regressione di uno studio controllato randomizzato” in JMIR Serious Games, che ha riferito che lo studio dell’allenamento dell’equilibrio nella realtà virtuale (VR) è sempre più perseguito nella ricerca biomedica, in particolare per quanto riguarda l’abilità di equilibrio con la VR.

Tuttavia, le revisioni sistematiche esistenti hanno trovato conclusioni incoerenti sull’efficacia della VR nel migliorare l’equilibrio nei pazienti con malattia di Parkinson (PD).

L’obiettivo della ricerca era di valutare l’impatto dell’allenamento dell’equilibrio VR sulla capacità di equilibrio dei pazienti con PD.

Sono stati analizzati un totale di 16 studi randomizzati controllati, con un punteggio di valutazione della qualità metodologica compreso tra 5 e 8 punti.

La meta-analisi ha mostrato che la capacità di equilibrio del PD era significativamente migliorata dopo l’allenamento VR rispetto al gruppo di controllo (differenza media standardizzata 2.127, IC 95% 1.202-3.052, P<.001).

Il dottor Zhanbing Ren dell’Università di Shenzhen ha detto: “Il morbo di Parkinson (PD) è il disturbo neurodegenerativo del movimento più comune ed è il risultato di un’alterazione delle cellule nervose che producono dopamina nel mesencefalo ventrale accompagnata da una progressiva perdita neuronale”.

La tecnologia VR coinvolge la tecnologia di interazione uomo-computer basata sulla percezione e può fornire ai pazienti stimolazione multisensoriale e ricche scene virtuali, aumentare il senso di immersione e realizzare feedback in tempo reale sulle azioni fisiche.

I principali potenziali meccanismi della terapia VR includono la ripetibilità di compiti virtuali, feedback positivo da dispositivi virtuali e simulazione concreta di un ambiente virtuale.

Pertanto, la tecnologia VR può essere un mezzo efficace per il trattamento di malattie neurodegenerative come il PD.

L’ambiente virtuale creato dalla tecnologia VR può promuovere l’illusione del movimento corporeo, aumentare l’immersione per migliorare l’attivazione delle regioni motorie del cervello, mobilitare i cambiamenti della plasticità neurale del cervello, ricostruire le sinapsi delle cellule del sistema nervoso e allenare direttamente il sistema nervoso centrale, con conseguenti benefici significativi per la riorganizzazione e il recupero della struttura nervosa nel PD e in altre malattie neurodegenerative.

Inoltre, le dimensioni del campione di studi randomizzati controllati sono attualmente insufficienti per esplorare l’effetto dose della formazione sulla tecnologia VR sul miglioramento dell’equilibrio PD.

Il Dr. Ren e il loro team hanno concluso nel loro risultato di ricerca sulle pubblicazioni JMIR, “La revisione sistematica e la meta-analisi hanno confermato che l’allenamento dell’equilibrio VR è un mezzo altamente efficace per migliorare le prestazioni dell’equilibrio con grandi effetti nel PD. Inoltre, abbiamo preliminarmente estratto le relazioni dose-effetto per il volume di allenamento, informando medici e professionisti per progettare un VR efficace allenamento dell’equilibrio per capacità di equilibrio. Gli studi futuri dovrebbero concentrarsi in particolare sulla descrizione dettagliata delle variabili dell’allenamento, in modo da analizzare ulteriormente la relazione dose-effetto dell’allenamento dell’equilibrio VR nel PD. “

###

DOI – https://doi.org/10.2196/30882

Testo intero – https://games.jmir.org/2022/1/e30882/

Report Altmetrico gratuito – https://jmir.altmetric.com/details/123875940

Parole chiave – realtà virtuale, morbo di Parkinson, equilibrio, revisione sistematica, meta-analisi, meta-regressione, serious games, VR, riabilitazione, training VR

Pubblicazioni JMIR è un editore leader, nato digitale, ad accesso aperto di oltre 30 riviste accademiche e altri prodotti innovativi di comunicazione scientifica incentrati sull’intersezione tra salute e tecnologia. Il suo giornale di punta, il Giornale di ricerca medica su Internetè la principale rivista di salute digitale a livello globale per ampiezza e visibilità dei contenuti ed è la più grande rivista nel campo dell’informatica medica.

Per ulteriori informazioni sulle pubblicazioni JMIR, visitare il sito Web https://www.JMIRPublications.com oppure connettiti con noi tramite:

Youtube – https://www.youtube.com/c/JMIRPubblicazioni

Facebook – https://www.facebook.com/JMedInternetRes

Twitter- https://twitter.com/jmirpub

LinkedIn- https://www.linkedin.com/company/jmir-publications

Instagram- https://www.instagram.com/jmirpub/

Capoufficio – 130 Queens Quay East, Unit 1100 Toronto, ON, M5A 0P6 Canada

Contatto per i media – [email protected]

Il contenuto di questa comunicazione è concesso in licenza secondo i termini della Creative Commons Attribution License (https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/), che consente l’uso, la distribuzione e la riproduzione illimitati con qualsiasi mezzo, a condizione che l’opera originale, pubblicata da JMIR Publications, sia adeguatamente citata.

JMIR Publications è un marchio registrato di JMIR Publications.

.

Leave a Comment

Your email address will not be published.