L’animatore James Curran esegue il rendering della raccolta 3D NFT utilizzando Conductor

James Curran non ha paura del bordo sanguinante. Come animatore, è sempre stato attratto dai software emergenti e dalle nuove forme. Si è dilettato con Flash da adolescente e ha imparato a usare Autodesk Maya e Adobe After Effects all’università. Ha lavorato nei videogiochi, ha orchestrato GIFathon di un mese in città straniere e ha collaborato con i principali marchi tra cui Samsung, T-Mobile e Disney XD tramite i suoi SlimJim Studios e Partizan/Making Pictures. La sua ultima evoluzione della carriera lo ha portato nel mondo dei token non fungibili (NFT), che offre agli artisti nuove opportunità per condividere e monetizzare il proprio lavoro. Oggi crea NFT come parte del Random Character Collective, un incubatore di talenti NFT che include gli animatori Lucas Zanotto e Markus Magnusson, e ha più di 233.000 follower su Discord.

Sebbene Curran abbia lavorato principalmente nell’animazione 2D nel corso della sua carriera professionale fino ad oggi, ha iniziato a tornare al 3D alcuni anni fa, il che ha richiesto un nuovo approccio al rendering. Per ottenere potenza di calcolo scalabile su richiesta a cui poteva accedere dal suo MacBook Pro in movimento, ha iniziato a ricercare soluzioni basate su cloud e ha trovato la piattaforma cloud Conductor. “Alcuni dei miei lavori richiedevano troppo tempo per il rendering in locale e Conductor è stata la prima soluzione di rendering che ha funzionato nel modo in cui volevo e me lo aspettavo. Mi ha davvero reso le cose molto più facili”.

Conductor si è rivelato la chiave per l’ultima collezione NFT di Curran, una versione 3D della sua collezione SlimHoods esaurita. Con 5.000 personaggi generati casualmente, con indosso una felpa con cappuccio, coniati come NFT sulla blockchain di Ethereum, la collezione SlimHood è stata creata utilizzando un design a blocchi di colore generativo che attinge da 10.000 possibili combinazioni di colori, nonché da vari accessori, acconciature e opzioni di caratteristiche facciali per milioni di possibilità uniche. Dopo che Curran ha progettato e animato il personaggio di base in After Effects, ha usato la codifica logica per mettere insieme le variazioni degli elementi dell’animazione. Ogni SlimHood è stato acquistato alla cieca tramite il sito Web dedicato utilizzando criptovaluta e uno smart contract, quindi coniato da una combinazione unica di tratti individuali con letteralmente miliardi di possibili iterazioni.

“Alla fine, ho cercato di creare personaggi che rappresentassero chiunque e la felpa con cappuccio è abbastanza onnipresente”, ha condiviso Curran. “La codifica per la generazione della combinazione non è stata così difficile come si potrebbe pensare; Ho trovato l’aspetto più difficile da capire come rilasciare effettivamente una raccolta NFT. “

Curran ha arruolato lo sviluppatore Mikkel Malmberg per costruire i contratti intelligenti per coniare gli NFT. Quando i clienti hanno effettuato un acquisto, hanno ricevuto un collegamento con la risorsa e tutti i dati importanti associati. Ha anche chiesto a un artista tecnico di costruire l’attrezzatura iniziale del personaggio. Per la collezione SlimHoods 3D NFT, Curran ha ricostruito i suoi progetti in Maya e sta usando ciò che ha imparato finora nello spazio NFT per aiutare altri artisti.

“Dopo che la mia collezione SlimHoods è esaurita, ho parlato con Lucas e Markus di formare un collettivo”, ha spiegato Curran. “Volevo anche aiutarli a vendere i loro NFT e aveva senso unire i nostri sforzi e condividerli tutti attraverso i canali dei social media. Abbiamo ristrutturato la nostra community sull’app Discord, aggiunto moderatori aggiuntivi e le cose sono davvero decollate da lì”.

Il Random Character Collective è stato lanciato nel novembre 2021 e i suoi primi lanci NFT includevano Mood Rollers di Zanotto, seguito da Invisible Friends di Magnusson. Avere una soluzione di rendering scalabile come Conductor ha aiutato il collettivo a prepararsi a far crescere le proprie capacità ea fare da mentore agli artisti che vogliono creare per il mercato NFT. Aiuta anche Curran a mantenere la sua configurazione relativamente semplice. “Viaggio molto, quindi di solito ho il MacBook con le specifiche più elevate disponibile e uso Conductor per il sollevamento di carichi pesanti quando ne ho bisogno”, ha spiegato. “Gli strumenti di invio di Conductor in Maya sono facilmente accessibili e, se ho bisogno di rendere Invisible Friends in Blender e SlimHoods in Maya, posso eseguirlo su un account e tenere traccia di tutto più facilmente.”

Curran è entrato negli NFT, sia dal punto di vista della creazione che degli acquisti, perché gli piacciono. “Beeple (alias Mike Winkelmann, un grafico di Charleston, SC) ha sicuramente iniziato a rendere il concetto di NFT più mainstream, il che ha aiutato tutti noi”, ha osservato. Per i giovani animatori che vogliono tuffarsi nel mondo degli NFT, il consiglio di Curran è di prendersi il proprio tempo e fare semplicemente ciò che si diverte.

“Le persone si sentono come se stessero perdendo un’opportunità, specialmente con qualcosa di così nuovo e del momento. Ma se prima non trovi il modo migliore per avvicinarti al tuo concetto, non funzionerà. Non affrettare qualcosa”, ha sottolineato Curran. “Quando sono entrato negli NFT, stavo ancora creando la stessa opera d’arte, senza cambiare completamente ciò che stavo facendo. Il mondo NFT è solo un modo diverso di rilasciare ciò in cui tutti noi nel collettivo siamo già stati bravi e su cui lavoriamo ogni giorno”.

Per le ultime novità sulla collezione SlimHood 3D NFT, segui https://twitter.com/SlimHoods o dai un’occhiata a https://opensea.io/collection/slimhoods-3d. Gli ultimi aggiornamenti di Random Character Collective possono essere trovati qui: https://twitter.com/RNDMCHARACTERS.

Per ulteriori informazioni sul rendering sul cloud con Conductor, visitare: https://www.conductortech.com/

Leave a Comment

Your email address will not be published.