Miglior mercato musicale NFT – Benzinga

Vuoi acquistare un NFT musicale? Per prima cosa hai bisogno di Ethereum, che è disponibile su Crypto.com ed eToro.

Il settore dei token non fungibili (NFT) è esploso in popolarità negli ultimi 12 mesi, con il supporto di atleti famosi, investitori e celebrità come Snoop Dogg, Mark Cuban e Stephen Curry. I casi d’uso e le applicazioni degli NFT sono infiniti e offrono numerose opportunità finanziarie e creative per artisti e creatori. Attualmente, gli NFT sono penetrati in molti settori tra cui l’industria dei giochi, l’industria dell’arte e, più recentemente, l’industria musicale.

Gli NFT completano perfettamente lo spazio musicale, premiando direttamente il lavoro creativo senza l’assistenza di un intermediario e fornendo agli artisti un altro modo per monetizzare il proprio lavoro. Gli NFT musicali stanno solo raschiando la superficie del loro potenziale nell’industria musicale, con grandi nomi come Kings of Leon che hanno aperto la strada. Il seguente articolo discuterà le migliori piattaforme e mercati per NFT musicali.

Cos’è un NFT?

Gli NFT sono un tipo di token crittografico che rappresenta un asset unico. Gli NFT funzionano come prove verificabili di autenticità e proprietà all’interno di una blockchain. Sono stati lanciati per la prima volta sulla blockchain di Ethereum, ma anche altri blockchain tra cui Binance Smart Chain e Solana li supportano.

Questi token possono rappresentare oggetti del mondo reale come opere d’arte, immobili, diritti di proprietà e identità di individui. Poiché si basano sulla blockchain, gli NFT possono rimuovere intermediari, creare nuovi mercati e semplificare le transazioni. Per comprendere più in dettaglio il valore delle NFT, è necessario comprendere la fungibilità.

La fungibilità si riferisce alla proprietà di un bene le cui singole unità sono intercambiabili e praticamente indistinguibili l’una dall’altra. La criptovaluta e tutte le valute legali sono fungibili. Ad esempio, una banconota da $ 20 può essere cambiata con altre $ 20 o due $ 10; hai ancora lo stesso valore ma hai scambiato il tuo bene e ne hai ricevuto uno nuovo. Come implica il termine non fungibile, gli NFT non possono essere scambiati o scambiati in modo equivalente tra loro. Di conseguenza, le NFT rendono i contenuti digitali insostituibili e preziosi.

Che cos’è un NFT musicale?

Gli NFT musicali sono un tipo unico di NFT sulla blockchain, rappresentato da una quantità fissa di file audio tokenizzati. Sono un tipo di certificato digitale incorporato in una rete blockchain. Oltre alla componente musicale, gli NFT musicali possono presentare anche una componente visiva; un NFT convenzionale in genere ha solo risorse visive. La caratteristica principale è l’audio stesso, tipicamente rappresentato come un file .wav o .mp3. Gli NFT musicali possono essere venduti in edizioni di qualsiasi dimensione, in genere con una fornitura limitata per garantire che si esauriscano.

La maggior parte degli NFT musicali può essere interpretata come oggetti da collezione digitali estremamente rari. Non contengono diritti di royalty, nessun master, nessuna pubblicazione e nessuna capacità di licenza. Riflettono un’edizione limitata di un album o di un brano che viene visualizzato sulla catena utilizzando il Web 3.0. In futuro, gli NFT musicali potrebbero contenere diritti di proprietà. Tuttavia, oggi, la maggior parte degli NFT musicali non ha alcun diritto sui diritti sottostanti.

I migliori mercati musicali NFT

I migliori mercati musicali NFT sono le piattaforme che il creatore autorizza di più, sia attraverso royalties o altri mezzi. Di seguito sono riportati i migliori mercati NFT musicali che puoi utilizzare ora:

  1. Mare aperto

OpenSea è di gran lunga la piattaforma più utilizzata e più grande per NFT, compresi gli NFT musicali. Fondato nel 2017 con oltre $ 25 miliardi di vendite NFT fino ad oggi sulla piattaforma, OpenSea è estremamente versatile, consentendo ai creatori di vendere qualsiasi cosa come NFT, inclusi NFT musicali, giochi NFT e altri artwork NFT.

Sia i token ERC-1155 che ERC-721 sono supportati dalla piattaforma OpenSea e ogni volta che un consumatore acquista uno dei suoi prodotti su OpenSea, i creatori di NFT su OpenSea ricevono royalties.

Rispetto a Ethereum, le reti BSC e Polygon sono superiori per gli NFT musicali perché sono più economiche, veloci ed estremamente popolari. Questa caratteristica rende AirNFT uno dei migliori mercati NFT musicali per i musicisti che entrano per la prima volta nel mondo delle criptovalute. Il basso costo di ingresso è un elemento chiave per attrarre clienti e creatori.

NFT Showroom è un mercato di arte digitale costruito su Hive. Gli articoli rari sono generalmente venduti su questo mercato. Tuttavia, vende solo NFT e non fornisce servizi di conio.

SuperRare è un mercato per il commercio e la raccolta di opere d’arte digitali in edizione singola. Nifty Gateway potrebbe essere il tuo mercato di riferimento se stai cercando una raccolta accuratamente curata di NFT.

Gli NFT incentrati sulla musica sono il prodotto principale del considerevole mercato NFT di Nifty Gateway. È un mercato centralizzato in cui un’unica entità gestisce tutti gli acquisti e il conio. La piattaforma fornisce versioni trisettimanali e ha ospitato artisti di spicco tra cui Eminem, Grimes e The Weekend.

In che modo gli NFT possono supportare i musicisti?

Oltre a fungere da fonte immediata di vendita, gli NFT musicali possono potenziare i musicisti in altri modi.

Base di fan attivi

Offrendo un luogo in cui i fan possono ottenere NFT distintivi collegati al lavoro dell’artista, gli NFT musicali consentono ai musicisti di sviluppare un seguito devoto. Ad esempio, eventi come gli airdrop NFT consentono ai musicisti di raggiungere un pubblico a cui potrebbero non aver avuto accesso prima,

I musicisti possono sfruttare opportunità uniche che possono essere offerte ai fan, come offrire loro l’opportunità di incontrarsi virtualmente o di persona. Snoop Dogg ha raggiunto questo obiettivo durante la sua sessione in The SandBox, così come Post Malone, che ha venduto NFT per le persone che giocavano a beer pong con lui.

Royalty perpetue

I musicisti che creano NFT e li vendono ai consumatori guadagneranno su tutte le successive vendite dei loro NFT su mercati come OpenSea.

Eliminare l’intermediario

I contratti con un’etichetta discografica sono una delle principali sfide affrontate dai musicisti. In alternativa, la maggior parte dei musicisti indipendenti guadagna attraverso piattaforme di streaming che fungono da intermediari. Gli NFT musicali sono una soluzione per entrambi, consentendo ai musicisti di guadagnare vendendo direttamente ai propri fan.

Le migliori piattaforme per creare i tuoi NFT musicali

I musicisti utilizzano diversi modi per creare NFT. Un modo è utilizzare un servizio come NFT Showroom o OpenSea. Questi servizi sono molto semplici e consentono agli utenti di creare e vendere NFT senza conoscenze di programmazione. Tuttavia, gli utenti hanno anche la possibilità di creare NFT manualmente.

In alternativa, piattaforme come Ethereum o EOS possono essere utilizzate per creare NFT musicali. Queste piattaforme ti consentono di creare contratti intelligenti, che sono programmi che possono automatizzare la vendita di NFT.

Il passaggio successivo è determinare la blockchain in cui il cliente finale conierà la musica NFT o quale mercato musicale NFT verrà utilizzato. Coniare un NFT significa convertire i dati digitali in raccolte crittografiche o risorse digitali registrate sulla blockchain. Dopo aver scelto il mercato appropriato, il creatore dovrebbe informare i propri fan dell’uscita della loro musica NFT drop e metterli in vendita.

Gli NFT musicali sono qui per restare?

Nel complesso, gli NFT musicali hanno un potenziale immenso. Come collezionista, gli NFT musicali sono uno dei modi migliori per costruire una relazione con i tuoi artisti preferiti. La musica tokenizzata rappresenta un metodo indiretto per scommettere sulla carriera di un artista. Allo stesso modo in cui i fan raccolgono magliette, bacchette, setlist e biglietti di spettacoli storici, gli NFT musicali sono l’iterazione più diretta del fandom.

Gli NFT musicali sono più grandi di una piattaforma. È un movimento, un nuovo mezzo. L’industria musicale si è trasformata più e più volte in passato. La società è passata dal vinile ai nastri, ai CD e agli mp3. In un mondo sempre più digitale, è logico pensare che le NFT possano essere il naturale successore.

Leave a Comment

Your email address will not be published.