NFT Weekly: Miami, l’opera d’arte Push Past di Tiffany

Il sindaco di Miami, appassionato di criptovalute, Francis Suarez, ha annunciato quello che promette di essere (o almeno spera sarà) un progetto di token non fungibili (NFT) di alto profilo. Con 5.000 NFT progettati da 56 artisti locali – la città ne ha molte nelle sue 56 miglia quadrate – il progetto ha lo scopo di mantenere la città “all’avanguardia della rivoluzione Web3”, ha affermato il 28 luglio.

Se sembra che la tendenza verso l’adozione della NFT presentata come strategia Web3 sia in buona forma, probabilmente hai ragione.

Vedi altro: Da quando l’abbandono di una collezione NFT Care Bears è una “strategia” Web3?

Gli acquirenti riceveranno più della semplice opera d’arte digitale. I token garantiranno un accesso speciale al programma Priceless Miami di Mastercard, come “eventi unici nei ristoranti locali di Miami a tour privati ​​curati e indimenticabili delle istituzioni culturali di Miami”.

Gli NFT coniati da Ethereum verranno lanciati a dicembre dopo che la blockchain n. 2 si è fusa con la sua più ecologica Ethereum 2.0, e hanno molti sostenitori aziendali: Time, che di recente si è “evoluto” nello “spazio Web3 ”secondo il suo presidente, Keith Grossman; e Salesforce, che li conierà e li venderà attraverso il suo nuovo NFT Cloud, sono coinvolti nel progetto pilota.

Il mio CryptoPunk Huckleberry

Tiffany & Co. è entrata nel mercato NFT con NFTiffs, una collezione di opere d’arte digitali e gioielli reali ispirati ai seminali CryptoPunks a 8 bit.

Mentre chiunque può acquistare un NFTiff – per 30 ETH, circa $ 50.000 al momento della stesura di questo articolo – le persone che possiedono CryptoPunk NFT possono riscattarli per un ciondolo personalizzato in oro, lacca e pietre preziose.

Il volume degli scambi di CryptoPunk sul principale mercato NFT OpenSea è aumentato di quasi il 1.850% lunedì (1 agosto), quando è stato fatto l’annuncio, secondo Cointelegraph.

Guarda anche: Tiffany NFTs arriverà sul mercato a $ 50.000

Con una tiratura limitata di 250 e 10.000 CryptoPunk, sembra che ci possa essere un sostanziale mercato secondario di persone che scommettono sul proprietario di uno dei veri CryptoPunk NFT, che iniziano sopra $ 100.000 e sono stati venduti fino a $ 3,3 milioni fino al mese scorso, sarà disposto a sborsare soldi ancora più grandi per un gioiello in una delle famose scatole blu di Tiffany.

Detto questo, esiste una whitelist di prevendita, quindi anche se sei disposto a sborsare $ 50.000, potresti non essere in grado di metterne le mani su uno.

Amex parla della Turchia

Nell’ambito di un round di venture capital da 8 milioni di dollari, la piattaforma NFT verde incentrata su musicisti e atleti OneOf sta fornendo ad American Express, un investitore, una raccolta di gettoni del noto artista turco Selay Karasu per i partecipanti a un evento pop-up per tesserati: l’American Express Summer in Color Oasis, presso l’hotel Mandarin Oriental di Bodrum, Turchia.

Brucia piccola brucia

Damien Hirst, l'”enfant terrible” degli anni ’90 noto per gli squali galleggianti e altri animali in formaldeide, sta per mantenere la sua promessa di bruciare migliaia dei suoi dipinti a punti che sono stati venduti nel 2021, con l’acquirente che può scegliere se art o una rappresentazione digitale NFT, con l’altra versione masterizzata. Poco meno della metà degli acquirenti – 4.851 – ha optato per gli NFT, quindi i dipinti andranno in fumo.

Leggi di più: Serie NFT: dagli artisti famosi ai falsari, il mondo dell’arte abbraccia gli NFT

Muse ‘Will’ NFT

Il nono album in studio dei Muse, “Will of the People”, sarà venduto come NFT su Serenade, una piattaforma NFT ecologica incentrata sulla musica, ha riferito Decrypt. La band, che ha vinto il Grammy come miglior album rock nel 2011 e nel 2016, pubblicherà il suo album Warner Records il 18 agosto. 26 anche in una varietà di altri formati. Non è la prima uscita di un album su NFT, ma se si rivela un successo, potrebbe espandere l’uso degli NFT come formato multimediale musicale.

Per tutta la copertura PYMNTS Crypto, iscriviti al quotidiano Criptonewsletter.

——————————

LA NUOVA INDAGINE PYMNTS TROVA 3 CONSUMATORI SU 4 CON FORTE RICHIESTA DI SUPER APP

Di: I risultati del nuovo studio di PYMNTS, “The Super App Shift: How Consumers Want To Save, Shop And Spend In The Connected Economy”, una collaborazione con PayPal, ha analizzato le risposte di 9.904 consumatori in Australia, Germania, Regno Unito e Stati Uniti e ha mostrato una forte domanda per una singola super app multifunzionale piuttosto che utilizzare dozzine di singole app.

Leave a Comment

Your email address will not be published.