Quali sono i vantaggi del 5G? Migliore copertura, velocità e altro ancora

Con tutto il clamore che circonda la tecnologia 5G, a volte è difficile risolvere la promessa di ciò che un giorno il 5G diventerà dalla realtà di ciò che è oggi.

Non c’è dubbio che il 5G promette di rivoluzionare il modo in cui comunichiamo. Offre le alte velocità e la bassa latenza che un tempo erano il dominio esclusivo della banda larga in fibra ottica insieme alla capacità di fornire connettività onnipresente a molti più dispositivi.

Dish-Wireless

Sembra tutto molto bello, ma se sei stato deluso dalla tua esperienza con il 5G, non sei solo. La nuova tecnologia wireless ha avuto un inizio piuttosto difficile. Ciò è stato particolarmente vero negli Stati Uniti, dove i vettori sono stati costretti a condividere le onde radio con la vecchia tecnologia 4G/LTE, a litigare con la Federal Communications Commission (FCC) e l’industria aeronautica e destreggiarsi tra un assortimento di banda bassa, media e spettro mmWave a banda alta per far combaciare tutto.

Fino a poco tempo, l’unico vantaggio che molte persone vedevano dall’essere su una rete 5G era la sensazione calda e sfocata di vedere le lettere “5G” sulla barra di stato del proprio telefono. Tuttavia, a meno che tu non sia stato abbastanza fortunato da essere tra l’1% delle persone che hanno vissuto o lavorato nel raggio di un ricetrasmettitore mmWave, non avresti notato molti miglioramenti rispetto al tuo servizio 4G/LTE.

Lo stato del 5G nel 2022

La buona notizia è che le cose stanno finalmente cambiando in meglio. Mentre AT&T e Verizon lanciano il nuovo spettro in banda C sulle loro reti 5G+ e 5G a banda ultra larga e T-Mobile espande la sua rete 5G a banda ultraelevata a banda media, i clienti stanno finalmente iniziando a vedere aumenti significativi della velocità sui servizi 5G del loro operatore.

Tuttavia, il 5G offre molto di più della semplice velocità. Le reti 5G di oggi offrono miglioramenti tangibili di cui potresti non essere nemmeno a conoscenza, poiché molti dei vantaggi del 5G funzionano dietro le quinte per migliorare la tua esperienza complessiva. Dopotutto, quanto deve davvero essere veloce il tuo smartphone? È divertente eseguire test di velocità e vedere numeri elevati, ma nell’uso quotidiano tipico, la maggior parte delle persone non ha bisogno delle velocità più elevate offerte dal 5G.

Ciò di cui le persone hanno bisogno, però, è connettivitàe il 5G ti assicurerà di ricevere il segnale di cui hai bisogno molto più spesso.

Migliore connettività

Chiunque abbia provato a ottenere un servizio cellulare decente durante un concerto affollato o un evento sportivo sa che spesso può essere una sfida. Migliaia di telefoni cellulari in competizione per lo stesso servizio cellulare possono sopraffare anche le migliori reti 4G/LTE. Controllare Facebook o Instagram inizia a sembrare come passare attraverso il tar, le chiamate in uscita impiegano più tempo per connettersi o falliscono del tutto e le chiamate in arrivo spesso arrivano nella tua segreteria telefonica invece di squillare sul tuo telefono.

Se implementata correttamente, la tecnologia 5G risolve tutti questi problemi. In primo luogo, il 5G è stato progettato da zero per gestire la congestione in modo molto più efficiente, ma ha anche un altro asso nella manica: mmWave.

Le precedenti reti 3G e 4G/LTE erano limitate a una banda stretta di frequenze, generalmente residenti nelle zone a 800 MHz e 1,9 Ghz. Sebbene il 5G possa funzionare anche qui, ha anche accesso a una serie di frequenze molto più elevate note come spettro mmWave, o onda millimetrica. Operando alle frequenze 28GHz e 39GHz, i ricetrasmettitori mmWave possono gestire un numero sostanzialmente maggiore di connessioni senza fatica.

La gamma dello spettro mmWave tende ad essere molto breve, circa un isolato, ma tutto ciò che i vettori devono fare è posizionarne alcuni intorno a uno stadio, una sala da concerto o un aeroporto e possono offrire una connettività senza precedenti. Con il 5G, otterrai le stesse prestazioni sia che tu sia seduto a casa o assistendo a una partita di basket NCAA circondato da 70.000 dei tuoi amici più cari.

NCAA

Il problema è che se vuoi essere garantito il massimo delle prestazioni in scenari come questo, avrai bisogno di uno smartphone in grado di connettersi a queste frequenze mmWave estremamente elevate. Le ammiraglie di Apple e Samsung ti copriranno sicuramente, ma altri come Pixel 6 di Google potrebbero essere un miscuglio.

Non c’è bisogno di preoccuparsi se il tuo telefono 5G non supporta mmWave. Quasi tutti gli smartphone 5G possono utilizzare le frequenze della banda C di fascia media, che possono comunque offrire prestazioni migliori su reti congestionate rispetto allo spettro più basso utilizzato dal 4G/LTE.

Bassa latenza

È vero che il 5G ha una latenza inferiore rispetto alle connessioni 4G e 3G, ma cosa significa? Ci sono due aspetti delle prestazioni quando si tratta di comunicazioni digitali. Sebbene le velocità di download e caricamento grezze siano le metriche su cui molti amano concentrarsi, non sono così importanti per gli utenti di smartphone quanto la latenza.

Un giocatore gioca a Destiny 2 su un telefono tramite Google Stadia.
Rich Shibley/Trend digitali

Le velocità di download misurano solo la velocità con cui un singolo flusso di dati può essere inviato al tuo dispositivo. Tuttavia, le velocità di download elevate non sempre equivalgono a una connessione reattiva a causa del modo in cui funzionano le comunicazioni digitali. Questo perché è necessario un sovraccarico aggiuntivo per ogni nuova richiesta inviata e risposta ricevuta. Il download di un singolo file o lo streaming di un singolo video si basa su una connessione esistente e stabilita. Il tipo di traffico avanti e indietro coinvolto nella navigazione web, nella messaggistica istantanea e nei giochi online richiede molte connessioni separate in ciascuna direzione.

Per analogia, può essere utile pensare a una rete di comunicazione come a un’autostrada interstatale. Una volta che sei sull’interstatale, puoi viaggiare lontano e veloce, ma devi prima arrivarci. Questa è la parte della latenza, e se stai facendo molti viaggi più brevi avanti e indietro, quel tempo extra si somma rapidamente.

La latenza può essere un problema anche sulle connessioni a banda larga cablate, ma è molto peggio sulle tradizionali reti cellulari 3G e 4G/LTE. Questo è il motivo per cui le connessioni mobili sono sempre state una scelta relativamente scarsa per i giochi online; la bassa latenza è fondamentale se vuoi assicurarti che il tuo avversario riceva il messaggio non appena premi il grilletto.

Quando gli architetti del 5G stavano progettando la nuova tecnologia, hanno considerato prioritario fornire almeno il basso livello di latenza che si trova sulle reti a banda larga cablate, se non migliore. Il risultato è che quando sei su una rete 5G, la tua esperienza complessiva di tutto, dalla navigazione ai giochi online, dovrebbe essere più scattante, più fluida e più reattiva.

5G in casa

Sebbene la maggior parte delle notizie sul 5G sembrino concentrarsi su smartphone e operatori di rete mobile, il 5G sta anche rivoluzionando il modo in cui la connettività Internet viene fornita a case e aziende. Allo stesso modo un router a banda larga tradizionale collega una connessione cablata alla rete Wi-Fi ed Ethernet domestica, un router 5G può collegare una rete wireless 5G. I dispositivi di casa utilizzano il Wi-Fi proprio come prima, ma invece di collegare un cavo coassiale o in fibra ottica a casa tua, tutto viene connesso a Internet in modalità wireless tramite 5G.

Router Internet domestico T-Mobile 5G su tavolo con la mano di una persona che collega l'alimentatore in background.
T Mobile

Mentre l’Internet domestica 5G è ancora nelle sue fasi nascenti, i tre grandi vettori statunitensi hanno fatto seri progressi. T-Mobile ha recentemente festeggiato 1 milione di clienti Internet domestici 5G nello stesso periodo in cui ha annunciato un’offerta simile per le piccole imprese in tutto il paese.

Mentre Internet 5G domestico in genere offre velocità di download da 30 Mbps a 180 Mbps, le connessioni a banda larga cablate hanno ancora un vantaggio su Internet 5G domestico. Tuttavia, è una scommessa sicura che queste velocità miglioreranno solo man mano che i vettori lanceranno più infrastrutture 5G.

La visione del 5G per domani

Quello che stiamo vedendo oggi è solo la punta dell’iceberg quando si tratta della promessa della tecnologia 5G. La larghezza di banda, la bassa latenza e altre capacità più tecniche del 5G stanno aprendo le porte a molte altre possibilità.

Tuttavia, l’infrastruttura deve essere in atto prima che molte di queste cose possano accadere. Siamo ancora nella fase di costruzione in questo momento. Il 5G che è qui oggi offre abbastanza per alimentare il tipo di comunicazioni online che stiamo già facendo sui nostri smartphone, tablet e laptop, ma ci vorrà del tempo prima che sia pronto per alimentare una nuova generazione di dispositivi intelligenti.

Pannelli blu che mostrano il logo 5G allo stand del CES.
SAMSUNG

I ricercatori stanno già esaminando i modi in cui il 5G può essere utilizzato per veicoli autonomi, droni e dispositivi sanitari, ma la rete deve essere comprensibilmente sia onnipresente che a prova di proiettile prima che ciò possa accadere.

I router utilizzati dagli odierni servizi Internet 5G domestici e aziendali sono probabilmente solo una misura provvisoria. Man mano che la capacità del 5G aumenta e la connettività diventa quasi universale, sta arrivando il giorno in cui non avrai più bisogno di un router domestico. Tutto, dal tuo laptop e smart TV al tuo frigorifero e macchina per il caffè, sarà in grado di connettersi direttamente a Internet tramite 5G. Naturalmente, sarà necessario affrontare alcuni problemi di sicurezza prima che ciò diventi realtà, ma i ricercatori stanno lavorando anche a soluzioni per questi problemi.

Nel frattempo, le reti 5G private stanno spuntando nelle fabbriche, nei campus universitari, nei centri commerciali e persino negli hotel resort per fornire connettività ad alte prestazioni a visitatori, dipendenti, studenti e ospiti su un’area molto più ampia. Infine, il 5G sarà anche una componente chiave per alimentare le città intelligenti del futuro.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Comment