Ultime notizie su mercato azionario, criptovaluta e affari per il 12 maggio 2022

Credito…Jim Wilson/The New York Times

SAN FRANCISCO — L’amministratore delegato di Twitter ha licenziato due alti dirigenti, ha congelato la maggior parte delle nuove assunzioni e ha detto che giovedì avrebbe tagliato la spesa, mentre la società di social media cerca di cambiare la sua traiettoria di business mentre è alle prese con un’acquisizione da parte di Elon Musk, l’uomo più ricco del mondo.

In un promemoria condiviso con i dipendenti e ottenuto dal New York Times, Parag Agrawal, amministratore delegato di Twitter, ha affermato che la società stava sospendendo la maggior parte delle assunzioni e ritirando le spese discrezionali, sebbene non stesse pianificando licenziamenti. Le mosse derivavano in parte dal fatto che Twitter non ha raggiunto gli obiettivi in ​​termini di pubblico e crescita delle entrate, ha scritto Agrawal.

Kayvon Beykpour, direttore generale di Twitter, e Bruce Falck, direttore generale delle entrate, se ne andranno, afferma la nota. Il signor Beykpour sarà sostituito da Jay Sullivan, il direttore generale ad interim dei prodotti di consumo, si legge nella nota.

“È fondamentale avere i leader giusti al momento giusto”, ha affermato Agrawal nel promemoria. Ha aggiunto che Twitter aveva deciso all’inizio della pandemia nel 2020 di investire in modo aggressivo nella crescita, ma “come azienda non abbiamo raggiunto traguardi intermedi che consentano la fiducia in questi obiettivi”.

Il signor Beykpour e il signor Falck hanno dichiarato su Twitter di essere stati licenziati dal signor Agrawal. Il signor Falck in seguito è apparso per eliminare il suo tweet.

Brian Poliakoff, un portavoce di Twitter, ha confermato il memo e le modifiche del signor Agrawal. Ha rifiutato di commentare ulteriormente.

Le modifiche sollevano interrogativi per il signor Musk sul suo accordo da 44 miliardi di dollari per acquistare Twitter. Il miliardario, che ha detto di non preoccuparsi dell’economia dell’azienda, sta pagando $ 54,20 per azione per l’azienda. In una presentazione agli investitori, ha anche affermato di voler quintuplicare le entrate di Twitter entro il 2028 e far crescere i suoi utenti a 931 milioni entro tale data, rispetto ai 217 milioni alla fine dello scorso anno.

Ma le azioni di Twitter sono crollate, parte di un più ampio ritiro dei titoli tecnologici, e giovedì si sono attestate a $ 45,22. Le mosse del signor Agrawal segnalano anche che l’attività dell’azienda, che si basa principalmente sulla pubblicità digitale, è travagliata. Il mese scorso, Twitter ha riportato una crescita trimestrale dei ricavi e profitti inferiori a quanto previsto da Wall Street.

“Esaminando una sfera di cristallo due settimane fa, il consiglio ha preso un’ottima decisione”, ha affermato Brian Quinn, professore associato presso la Boston College Law School incentrato sulle fusioni aziendali, riferendosi al consiglio di Twitter. “L’idea che il consiglio di amministrazione potesse ragionevolmente raggiungere un prezzo di $ 54 per conto proprio era discutibile prima di accettare l’offerta, ma chiaramente ora non accadrà a breve termine”.

Il signor Musk, che gestisce anche la casa automobilistica elettrica Tesla e la società di missili SpaceX, non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Ha detto che prenderà Twitter come privato e vuole migliorare il prodotto. Ha anche criticato pubblicamente alcuni dei massimi dirigenti di Twitter, soprattutto per il modo in cui hanno moderato il discorso sul servizio. Il miliardario, che sta ancora preparando alcuni finanziamenti per l’acquisto, dovrebbe concludere l’affare per Twitter nei prossimi mesi.

Credito…Jason Henry per il New York Times

Il signor Musk potrebbe abbandonare l’accordo, ma dovrebbe pagare una commissione di rottura di $ 1 miliardo. E fintanto che il suo finanziamento del debito per l’acquisizione rimane intatto, Twitter potrebbe portare il signor Musk in tribunale per costringerlo a pagare l’accordo.

Il signor Agrawal, che è stato nominato amministratore delegato di Twitter lo scorso novembre, ha apportato una serie di modifiche alla società e licenziato alcuni dirigenti di lunga data. Quello stesso mese, ad esempio, il capo delle comunicazioni dell’azienda se ne andò e il suo capo del personale disse che se ne sarebbe andata entro la fine dell’anno. A dicembre, il capo dell’ingegneria e il capo del design e della ricerca di Twitter se ne sono andati.

Mentre il signor Agrawal tenta di rivedere la società, Twitter è in subbuglio per l’acquisizione di Musk. In una riunione aziendale il giorno in cui è stato annunciato l’accordo, il signor Agrawal ha risposto alle domande su come è arrivato l’accordo, cosa sarebbe successo alla retribuzione e ai posti di lavoro dei dipendenti e come il signor Musk potrebbe cambiare Twitter.

“Alcuni di voi sono preoccupati, altri sono eccitati e alcuni di voi stanno aspettando di vedere come andrà. So che questo riguarda tutti voi personalmente”, ha detto in quel momento. In seguito ha aggiunto: “Una volta concluso l’accordo, non sappiamo in quale direzione andrà questa società”.

Credito…Twitter, tramite Getty Images

Nella sua nota di giovedì, il signor Agrawal non ha menzionato il signor Musk per nome, ma ha riconosciuto che la società era nel mezzo di un’acquisizione e non era chiaro quando sarebbe stata chiusa.

Non è chiaro per quanto tempo il signor Agrawal sarà responsabile di Twitter. Il signor Musk ha lanciato l’idea di diventare l’amministratore delegato temporaneo della società una volta completato l’accordo.

La scorsa settimana in un’altra riunione dell’azienda, il signor Sullivan, il neo-direttore generale nominato, ha detto ai dipendenti di Twitter di rimanere motivati ​​e continuare a lavorare, nonostante l’incertezza causata dal signor Musk, secondo l’audio della riunione che è stato ottenuto dal Times.

“Potremmo essere privati, potremmo essere pubblici, potremmo avere un proprietario che vuole fare qualcosa di diverso”, ha detto Sullivan. “Non sappiamo cosa riserverà il futuro, ma quello che sapremo è che abbiamo lasciato tutto sul campo per le persone che si affidano a noi ogni giorno”.

Il signor Sullivan ha anche fornito una franca valutazione dei punti deboli di Twitter, affermando che la società non era riuscita ad aggrapparsi ai nuovi utenti e che i dipendenti si erano sforzati di risolvere problemi difficili. Ha affermato che l’apprendimento automatico, che è una sorta di intelligenza artificiale, è stato importante per la crescita di Twitter. Ha anche avvertito che le politiche di moderazione dei contenuti di Twitter potrebbero diventare più flessibili.

“I social media sono in una crisi di fiducia in questo momento”, ha affermato Sullivan.

Kate Conger e Lauren Hirsch reportage contribuito.

Leave a Comment