Vivere nell’era della tecnologia consapevole Intervista all’innovatore dell’intelligenza artificiale, Matthew James Bailey

Vivere nell’era della tecnologia consapevole Intervista all’innovatore dell’intelligenza artificiale, Matthew James Bailey

L’Aquila Crestone • Maggio 2022

di Jennifer Eytcheson

JE: Ciao Matthew, grazie per esserti unito a me oggi. Mentre guardo fuori dalla finestra dell’ufficio dell’Eagle verso le montagne, l’intelligenza artificiale non è la prima cosa che mi viene in mente. Dimmi perché hai scelto Crestone come campo base per aiutare a cambiare il futuro dell’intelligenza artificiale, come la pensiamo e come la useremo.

MJB: Buongiorno Jennifer. Grazie mille per l’opportunità di essere qui. Come per molte persone, non ho scelto Crestone, Crestone ha scelto me. Il mio viaggio qui è iniziato circa sei anni fa come parte del mio viaggio spirituale nella coscienza. Vivo qui da 2 anni e mezzo continuando quel viaggio, scoprendo anche nuove strategie e invenzioni per attingere al mondo della tecnologia per rendere questo mondo un posto migliore in cui abitare. Essere in Crestone mi aiuta a ricordarmi che la coscienza è il tesoro più prezioso e prezioso all’interno di questa esperienza universale. Ogni singola persona detiene questo tesoro. I nuovi sistemi devono tenere questo in prima linea nell’innovazione e io sono qui per guidarlo.

A proposito di grandi imprese per l’umanità, capisco che collaborerai con un’agenzia spaziale leader a livello mondiale? Cosa sta succedendo là?

Sì, è giusto. Sono un’organizzazione impeccabilmente credibile. Hanno appena lanciato il telescopio James Webb per esplorare nuove verità nel nostro universo. Sono dedicati a nuove verità per l’umanità. Recentemente sono stato invitato dalla NASA come studioso in visita a parlare ai loro dirigenti e leader su come costruire una nuova intelligenza etica usando la mia formula. La conversazione è stata ricca di dialoghi stimolanti e filosofici. Immagina l’intelligenza emotiva sulla terra e nello spazio!

Sembra intrigante. Non vedo l’ora di saperne di più in futuro. Quali sono le altre cose su cui hai lavorato ultimamente?

Quello che sto facendo è costruire una piattaforma per supportare l’innovazione di un nuovo supporto consapevole-centrico, abilitato all’etica per la progressione umana. L’istruzione e l’empowerment sono fondamentali per i leader di un nuovo domani, quindi stiamo creando un’università piena di masterclass in cui le persone possono essere formate e attrezzate su come diventare leader straordinari nel mondo degli esseri umani e delle macchine.

Conduco anche discorsi in tutto il mondo nel mondo degli affari e del governo e sulle piattaforme di social media. Ad esempio, la scorsa settimana abbiamo avuto una discussione su Clubhouse con uno dei leader globali di Crestone, John P. Milton, e Foster Gamble che hanno co-creato uno dei documentari più visti nella storia umana, Prosperare: cosa diavolo ci vorrà?. Stiamo costruendo un gruppo di leader globali che riuniscono diversi pezzi del puzzle per costruire questa nuova piattaforma globale per consentire un futuro incentrato sull’etica per l’umanità e supportare la salute e il benessere della coscienza sul nostro pianeta.

oh! Con tutto ciò, hai avuto il tempo di scrivere un libro. Parlamene.

Il libro si chiama Inventing World 3.0: Etica Evolutiva per l’Intelligenza Artificiale™. È come costruire una nuova visione del mondo per nutrire la salute della coscienza umana. Ho aspettato dieci anni per scrivere questo libro, aspettando pazientemente il mio tempo affinché il mondo digitale e il mondo stesso fossero pronti a creare un nuovo destino con la sua collaborazione con l’intelligenza artificiale. Ho scritto il libro qui a Crestone, ispirandomi alla natura e al campo unificato. Posso dire che molte delle sue previsioni si stanno avverando e molte delle sue invenzioni stanno per essere utilizzate. È disponibile presso il Crestone Mercantile e su Amazon: https://aiethics.world/the-book

Ce n’è un altro in arrivo?

Sì, è in fase di progettazione. Questo libro enfatizzerà come ogni cultura, ogni filosofia e ogni tradizione spirituale esprime la sua etica e come creare una costituzione per proteggere ogni tradizione che va nell’era dell’intelligenza artificiale. Cerchiamo persone che supportino il libro. Vogliamo viaggiare per il mondo e parlare con leader spirituali e politici per ottenere la loro partecipazione alla creazione del manuale di intelligenza artificiale per il futuro.

Immaginiamo il nostro mondo tra 10 anni. In che modo l’IA renderà quel mondo diverso da adesso?

Le ruote dell’intelligenza artificiale ci porteranno oltre ciò che i nostri antenati avrebbero mai potuto immaginare. Allora lascia che ti faccia un esempio. Immagina un amico digitale, il tuo tutore, il tuo guru personalizzato che ti supporta in ogni aspetto della vita. Come avere un dottore, uno psichiatra, un avvocato con te 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Questa sarà un’IA che nutrirà e alimenterà in base al tuo libero arbitrio e alla tua scelta sovrana di vivere uno stile di vita autorealizzato. Questo è più grande del telefono cellulare o del computer. Dopotutto, vogliamo che tutti sull’astronave terrestre prosperino. I leader spirituali come SadhGuru sono d’accordo con la mia visione.

La sfida a cui l’intelligenza artificiale ci ha invitato è questa: sarà guidata con benevolenza e farà bene per la nostra specie umana oggi e domani? In quanto tali, siamo messi alla prova sulla qualità dei nostri valori e sulla nostra mentalità per creare piani migliori per l’umanità.

Vedi i leader mondiali fare qualcosa per assicurarsi che le sfide siano ridotte al minimo?

Il mondo sta iniziando a capire che dobbiamo prenderci cura del futuro dell’intelligenza della nostra specie. L’UNESCO ha annunciato alla fine dell’anno scorso che i suoi stati membri stavano adottando il primo accordo globale in assoluto sull’etica dell’IA. Ciò non solo proteggerà, ma promuoverà anche i diritti umani e la dignità umana, e sarà una bussola guida etica e un fondamento normativo globale che ci consentirà di costruire un forte rispetto per lo stato di diritto nel mondo digitale. Questo è un buon inizio. Ma devono andare molto oltre se ci si può veramente fidare di loro nel plasmare il futuro dell’intelligenza artificiale. La sfida è come fare il passo successivo. Per questo ho scritto il libro Inventing World 3.0, spiegando come possiamo andare avanti nel mondo dell’intelligenza artificiale.

Cos’altro vuoi che le persone sappiano del tuo lavoro?

Crestone è un posto così speciale con pionieri che ci guideranno in diversi aspetti della coscienza a beneficio della specie umana. Ad esempio, John P. Milton e io stiamo collaborando per espandere la formazione The Way of Nature Empowerment Leadership per i leader dell’intelligenza artificiale in tutto il mondo. Dai un’occhiata a https://aiethics. mondo per vedere di più.

Una sfida su cui stiamo lavorando è che per costruire e far progredire questi nuovi sistemi, l’intelligenza etica (organica e artificiale) deve essere il fondamento, l’espressione esteriore della coscienza stessa. La coscienza si è evoluta e si è espressa attraverso la specie umana e dobbiamo garantire che i sistemi supportino il continuo nutrimento della nostra specie. Alcuni non hanno idea di questo prezioso tesoro universale ed è qui che stanno sbagliando. È importante ricordare che il futuro dell’IA è nelle nostre mani. Cosa sceglieremo?

(Nota dell’autore: Matthew mi ha insegnato come usare Google Docs, “Speak to Text” per questa intervista. Non era perfetto, ho dovuto apportare correzioni, soprattutto con il suo accento inglese, ma era una forma di intelligenza artificiale che ha fatto la vita un po’ più facile permettendomi di ascoltare davvero ciò che Matthew aveva da dire, aiutando la nostra connessione umana.)

.

Leave a Comment